Salta la navigazione

Calibrazione degli stili

In tutte le operazioni, prima di iniziare a rilevare le misure è indispensabile calibrare la sonda in modo accurato.

Per ottenere risultati accurati, è necessario stabilire con precisione le dimensioni effettive dei componenti della sonda. Tali valori vengono memorizzati nel processore dati della macchina.

Nel caso di macchine CMM, potrebbe essere necessario calibrare più stili o sensori, spesso utilizzando più orientamenti per la testa. In genere, la calibrazione delle sonde di ispezione per macchine utensili risulta più semplice.

Funzionamento

La posizione dei singoli stili a sfera e il loro diametro sono calcolati mediante un apposito programma di calibrazione (vedere il manuale dell'utente della macchina).

Si dovrà toccare un punto di riferimento con tutti gli stili utilizzati, uno dopo l'altro. In genere, il riferimento utilizzato è una sfera molto precisa e dal diametro noto (denominata "sfera di riferimento"). Le dimensioni esatte della sfera da calibrare sono immesse nel software di misura.

Se gli stili devono essere utilizzati per la misura di punti separati, lo stilo viene calibrato utilizzando 5 o 6 punti posti sui punti superiori della sfera di riferimento.

Per i sistemi di scansione è necessario rilevare un numero maggiore di punti. Il manuale dell'utente della macchina include istruzioni dettagliate sulla procedura per la calibrazione degli stili.

Assicurarsi di utilizzare la sfera di riferimento calibrata, corrispondente ai valori immessi nel software (ciò è particolarmente importante se si utilizzano più CMM).