Salta la navigazione

Compensatore XC-80 e sensori

Un compensatore ambientale che migliora significativamente l'accuratezza delle misure del sistema XL-80

Il compensatore XC-80 è un componente chiave per l'accuratezza delle misure effettuate con il sistema XL. Le variazioni della pressione e della temperatura dell'aria e dell'umidità relativa possono alterare la lunghezza d'onda della luce laser e di conseguenza la lettura delle misure.

Compensatore XC-80

XC-80 integra "sensori intelligenti" che elaborano le letture direttamente all'origine, per misurare con grande precisione temperatura, pressione e umidità relativa dell'aria. XC-80 utilizza le letture del sensore per compensare il valore nominale della lunghezza d'onda del laser e fornire un valore reale, eliminando così gli errori associati a tali variazioni.

Per ottenere la massima accuratezza, la compensazione della lunghezza d'onda è un fattore INDISPENSABILE. Per ulteriori informazioni sull'importanza della compensazione ambientale, visitare la pagina L'interferometria: approfondimento.

Funzioni e vantaggi

Compensazione uniforme: il design di XC-80 e dei sensori garantisce letture uniformi ed estremamente accurate con qualsiasi condizione di funzionamento.
  • Aggiornamenti frequenti dei sensori: tale operazione può essere eseguita automaticamente, ogni sette secondi, come indicato dai LED di stato dell'unità XC-80.
  • IUSB integrata: la connessione USB integrata rende superflue le interfacce PC separate e i sistemi di alimentazione esterni (XC-80 e i sensori sono alimentati direttamente dalla USB).
  • Leggerezza: l'unità XC-80 pesa solo 490 g. Il peso totale con XL-80 è di poco superiore a 3 kg (inclusi i cavi di collegamento, alimentatore XL e sensori).
  • Sensori intelligenti per la temperatura dell'aria e dei materiali: i microprocessori integrati analizzano ed elaborano la lettura dei sensori prima di inviare i valori digitali al compensatore XC-80. Grazie a questo sistema le misure sono più affidabili e il compensatore XC-80 più compatto. Inoltre assicura la completa intercambiabilità dei sensori, senza compromettere l'accuratezza.
  • Possibilità di collegare al compensatore XC-80 fino a tre sensori per la temperatura dei materiali, per consentire la corretta normalizzazione delle misure lineari alla temperatura standard di 20 °C.
  • Versatilità dei cavi dei sensori: i cavi dei sensori sono lunghi 5 m e possono essere sostituiti individualmente, ma possono essere uniti per adattarsi a macchine particolarmente lunghe.

Nota: quando si utilizza un sistema Renishaw, la compensazione ambientale NON è indispensabile per le misure angolari o di rettilineità, perché viene calcolata partendo dalle differenze dei due percorsi dei fasci ravvicinati, permettendo l'annullamento automatico dei fattori ambientali. Poiché anche le misure degli assi rotanti, della planarità e dell'ortogonalità si basano su tali misure, neanche per esse è richiesta la compensazione ambientale.

Informazioni sui prodotti