Salta la navigazione

Gli encoder incrementali TONiC™ hanno il potenziale per arrivare alle stelle, questo pensa Astrosysteme Austria.

Astrosysteme Austria ha sviluppato una serie di montature per telescopi a motorizzazione diretta con prestazioni simili a quelle degli osservatori professionali, ma a un prezzo sufficientemente basso da renderli accessibili anche agli astronomi dilettanti.

L'astrofotografia sta compiendo passi da gigante grazie alla rivoluzione ottica digitale: gli osservatori e gli astronomi professionisti possono ora accedere a galassie una volta troppo distanti per essere osservate. Oggi, Astrosysteme Austria (ASA), con l'aiuto delle tecnologie Renishaw, rende accessibili i segreti dello spazio profondo anche ai semplici appassionati, a un prezzo estremamente ragionevole.

ASA produce telescopi di classe ricerca ai quasi-professionisti dell'astronomia. Si tratta di macchine che sfruttano le più recenti tecnologie sviluppate per il settore dell'astrofotografia. Tutti i componenti delle ottiche, delle montature e dei sistemi di tracciamento sono conformi a requisiti professionali molto ben definiti. La punta di diamante della produzione ASA è costituita dagli avanzatissimi astrografi con montatura fissa e movimento a presa diretta, per capacità di tracciamento simili a quelle degli osservatori astronomici professionali.

Questa precisione è stata resa possibile dall'utilizzo di encoder Renishaw ad alta risoluzione installati direttamente sugli assi della montatura. In passato, anche le migliori montature solo meccaniche non erano in grado di compensare i problemi posti dall'acquisizione di immagini astronomiche. E le buone soluzioni professionali elettroniche avevano prezzi talmente elevati da risultare proibitivi per i semplici dilettanti. Grazie all'introduzione degli encoder Renishaw, ASA è riuscita ad abbassare drasticamente il costo delle soluzioni professionali senza rinunciare alle prestazioni.

Gli encoder incrementali TONiC Renishaw utilizzano ottiche di filtraggio e sistemi elettronici all'avanguardia, che consentono di effettuare posizionamenti angolari con incredibile accuratezza . TONiC è il più piccolo fra gli encoder senza contatto di Renishaw e offre risoluzioni fino a 1 nm con jitter di 0,51 nm in valore efficace. Il basso livello di jitter e la maggiore risoluzione, in combinazione con i motori a presa diretta di ASA sono essenziali per a garantire la stabilità posizionale e il controllo del movimento a bassa velocità.

L'encoder TONiC legge gli encoder ad anello RESM, montati direttamente sugli assi mobili, eliminando gli effetti dei giochi nei giunti e delle incertezze nei cuscinetti. Il risultato è l'azzeramento dell'isteresi meccanica, per ottenere alti livelli di accuratezza, a prescindere dal materiale del substrato o da possibili sbalzi di temperatura. Gli anelli RESM in acciaio inox hanno diametri standard variabili da 52 a 550 mm, ma sono disponibili anche diametri maggiori, su richiesta. L'anello a basso profilo è ideale per le applicazioni su motori a presa diretta.

Inoltre, il livello di prestazioni derivante dall'uso di un motore a presa diretta e dell'encoder, permette al telescopio di fare a meno di sistemi di guida supplementari o di ottiche adattive. Le operazioni di tracciamento si regolano automaticamente e sono in grado di compensare eventuali disturbi esterni, anche fugaci come un alito di vento. Grazie anche all'eccezionale accuratezza di tracciamento dell'encoder TONiC, le montature ASA garantiscono un rapido ritorno sull'investimento, possono essere utilizzati sul campo e sono adatte al comando a distanza.

 “Con l'adozione degli encoder Renishaw, ASA è riuscita ad applicare con successo questa tecnologia al mercato semiprofessionale, fornendo ad astrofili e appassionati un prodotto estremamente preciso e conveniente. Anche il mercato professionale ha tratto vantaggio da questo prodotto innovativo, che permette di mantenere alta precisione e abbassare drasticamente i costi. I nostri sistemi hanno una precisione di puntamento di ±3 secondi d'angolo sul'intera volta celeste. La precisione di tracciamento (0,24 secondi d'angolo RMS) è sufficiente a rendere obsoleti i dispositivi supplementari di guida e compensazione. Gli encoder Renishaw sono stati utilizzati in tutte le nostre montature fin dal primo momento”, ha dichiarato Egon Döberl, proprietario e Managing Director di ASA.