Salta la navigazione

MYDATA rivoluziona la progettazione delle macchine SMT per schede di grandi dimensioni

MYDATA è uno dei principali sviluppatori e fornitori a livello mondiale di macchine "pick and place" per il settore elettronico. I loro prodotti si distinguono dalla concorrenza per l'elevata flessibilità e la rapidità con cui si effettuano i cambi di linea. Le loro macchine di nuova generazione per schede di grandi dimensioni rappresentano una importante innovazione, grazie anche all'integrazione degli encoder lineari Renishaw.

Nell'industria elettronica, le nuove tecnologie si susseguono a una velocità vertiginosa, aumentando costantemente la pressione sulle attrezzature di produzione. Le macchine MYDATA devono essere in grado di posizionare i componenti con un elevatissimo livello di accuratezza per garantire la corretta gestione di componenti sempre più variegati e complessi, come ad esempio piccole BGA (Ball Grid Array) e minuscoli ‘flip-chip’ (in cui le connessioni elettriche vengono effettuate direttamente nel silicio del chip). I componenti di questo tipo richiedono un allineamento di posizione e rotazione estremamente preciso per assicurare gli altissimi livelli qualitativi che oggi sono considerati lo standard.

Gli encoder Renishaw hanno avuto un ruolo primario nell’evoluzione della struttura dell’asse Y di alcune macchine MYDATA, che adottano motori e avanzamenti lineari al posto dei sistemi di guida con vite a sfere ed encoder rotativo. Secondo Olle Tullstedt, manager del reparto Ricerca e Sviluppo di MYDATA, “il motore lineare e l'encoder Renishaw rappresentano un notevole vantaggio, soprattutto nella gestione di schede di grandi dimensioni con i manipolatori di schede T5 e T6, un sistema esclusivo di MYDATA”. L'accelerazione e la velocità massima della macchina sono paragonabili a quelle tipiche di un sistema vite a sfera/encoder rotativo, ma con una rigidezza di gran lunga superiore, da cui una riduzione del tempo necessario per stabilizzare la posizione dopo uno spostamento e un aumento della velocità operativa generale. Anche l'accuratezza di posizionamento ne risulta migliorata lungo l'intera lunghezza dell'asse Y. Nel sistema con vite a sfera, l'encoder rotativo si trova lontano dalla testa e di conseguenza l'incertezza sul posizionamento varia man mano che ci si sposta lungo l'asse. Tale limite, che non rappresenta un problema per le macchine di dimensioni ridotte, ha un impatto significativo nei sistemi con trasportatori per schede di grandi dimensioni.
Mydata BGA'

Semplicità d’installazione

MYDATA ha riscontrato anche altri vantaggi derivati dall'utilizzo degli encoder lineari Renishaw, tra cui una maggiore semplicità di installazione. Secondo Robert Pettersson, progettista di servosistemi presso MYDATA, “sono stati provati diversi sistemi di encoder lineari e i lettori Renishaw sono risultati i più semplici da usare. Le loro tolleranze durante l'allineamento all'asse hanno consentito di risparmiare molto tempo durante l'installazione. La grande semplicità di allineamento deriva soprattutto dal LED a due colori presente sul lettore, che fornisce sempre un'indicazione visuale estremamente chiara.”

“I fissaggi d’estremità forniti da Renishaw sono molto importanti per garantire il comportamento lineare della riga e mantenere sotto controllo l'espansione generale del sistema. I motori lineari presentano un effetto localizzato di riscaldamento, mentre la riga Renishaw distribuisce l'espansione in modo uniforme”. Pettersson non ha riscontrato alcun problema relativo a incoerenze o alla qualità ed ha espresso soddisfazione per le prestazioni di accuratezza e risoluzione.

MyDATA - vite a sfera e encoder rotativo

Il cambio della produzione rapido

Le macchine MYDATA sono estremamente flessibili e versatili. Alcune macchine per produzioni di massa di componenti elettronici di altri costruttori possono raggiungere 60.000 componenti all'ora, ma questi numeri diventano irrilevanti se poi sono necessarie ore per passare da un processo produttivo a un altro. I fermi macchina influiscono pesantemente sulla produttività di un processo. Le macchine MYDATA sono ideali per lavori di piccole dimensioni e consentono agli utenti di tenere i propri ‘chip-shooter’ liberi e disponibili per le produzioni di grandi volumi.

Il segreto di tanta flessibilità risiede nella combinazione di magazzini "intelligenti", di software flessibile e di dispositivi di alimentazione automatica. I magazzini e i vassoi di alimentazione sono disponibili in molti formati diversi e possono essere sostituiti con la macchina in funzione. Prevedono inoltre una grande varietà di configurazioni: MYDATA fornisce software in grado di calcolare la configurazione ottimale per ciascun lavoro, offline e con estrema rapidità. Vengono utilizzati sistemi visuali avanzati per controllare diversi aspetti del processo produttivo e riconoscere, allineare e ispezionare i componenti prima del loro posizionamento. Gli stessi utensili "pick and place" offrono funzioni intelligenti, tenendo fermi i componenti nella posizione ottimale ed effettuando su di essi test elettrici durante il loro spostamento lungo il piano fino alla posizione prevista. In questo modo, prima che il componente venga posizionato sul piano il software è in grado di decidere se utilizzarlo.

Download

  • Case study: MYDATA take a different approach to the design of large-board SMT machines