Salta la navigazione

Sistema SPRINT™ con SupaScan

Ispezioni ultraveloci per l'impostazione dei pezzi e il monitoraggio delle forme e delle condizioni della superficie.

Produzione ad alta velocità – impostazioni più veloci di qualsiasi altra sonda a mandrino.

Informazioni dettagliate – risultati di forma per elementi semplici.

Risoluzione elevata – misura della condizione della superficie per individuare difetti di taglio.

SPRINT™ con SupaScan è un sistema di misura a contatto e di scansione in macchina che assicura la massima semplicità di utilizzo. Oltre a garantire un'impostazione pezzo rapidissima, il sistema è in grado di offrire anche funzioni di monitoraggio della forma e della condizione della superficie.

Impostazioni più veloci di qualsiasi altra sonda a mandrino

Le scansioni di semplici componenti primatici eseguite con il sistema SPRINT™ con SupaScan riducono i tempi di ispezione anche del 70% rispetto alle misure a contatto.

I cicli di impostazione del pezzo di lavoro forniscono risultati accurati anche a velocità di avanzamento rapide (G0). L'unico limite è la velocità fisica con cui la sonda può attraversare la superficie del pezzo.

Compatibilità con sonde a contatto e con cicli di scansione semplici

SPRINT con SupaScan può essere utilizzato come sistema di ispezione a contatto: è perfettamente compatibile con le macro di Inspection Plus e può essere programmato manualmente tramite codici G oppure utilizzando le app GoProbe o Set and Inspect.

Logo di Set and Inspect e GoProbe

Coloro che utilizzano già i cicli di ispezione possono sfruttare le misure "Quick Point" di SupaScan per velocizzare i tempi di ciclo.

Il potenziale di SupaScan si esprime appieno quando il sistema viene utilizzato per scansioni a contatto in macchina con cicli che consentono di misurare a velocità molto elevata elementi base, quali linee e cerchi.

Monitoraggio delle condizioni della superficie

Immagine delle condizioni della superficie

SPRINT con SupaScan è in grado di misurare i difetti più comuni delle superfici, quali ondulazioni, creste e gradini.

Il monitoraggio automatico delle condizioni della superficie consente di risolvere tali problemi e di effettuare le correzioni mentre il componente si trova ancora nei fissaggi. In questo modo si migliora la riproducibilità della misura e si possono ridurre scarti e rilavorazioni.

Un'applicazione complementare, Surface Reporter, fornisce una rappresentazione grafica e in tempo reale dei risultati. Grazie alla codifica a colori, l'operatore può vedere con chiarezza se la superficie del componente rientra nelle tolleranze.

Determinazione delle forme

Un sistema di scansione come SPRINT con SupaScan è in grado di rilevare difetti di forma degli elementi che non verrebbero individuati dai sistemi a contatto.

SPRINT con SupaScan determina la forma di elementi e componenti semplici con una velocità incredibile.

Rilevamento di punti alti e bassi della superficie

La scansione con SupaScan consente di misurare i punti alti e bassi di una superficie.

Ad esempio, nelle applicazioni di ricondizionamento è possibile determinare il punto basso e la profondità minima di taglio richiesta, in modo da prolungare la durata del componente ricondizionato.

Blisk arancione di Sprint e sonda

Semplicità

SPRINT con SupaScan viene gestito tramite codici G. Tutte le macro di programmazione sono incluse nella soluzione SupaScan. Non è richiesto alcun software di programmazione aggiuntivo.

Controllo di processo

I risultati di misura vengono scritti in variabili macchina e possono essere utilizzati per controllare parametri quali correttore utensile o origine pezzo (WCS).

Inoltre, i risultati possono essere esportati in sistemi esterni per approfondire le analisi o per operazioni di controllo qualità.

Nuova sonda 3D SPRINT