Salta la navigazione

StreamHR™: immagini chimiche ad alta risoluzione

Mappatura rapida, ad alta risoluzione

Con StreamHR™ si può eseguire rapidamente l'imaging dei campioni con la massima risoluzione spaziale possibile. L'unico limite della risoluzione è rappresentato dal limite di diffrazione inerente e non dallo strumento.

Immagini chimiche dettagliatissime

Se i campioni presentano elementi molto piccoli, occorre la migliore risoluzione spaziale per rilevarli. StreamHR effettua una scansione molto accurata del punto laser, sfruttando il passo ridotto (solo 100 nm) del tavolino traslatore dotato di encoder HSES (High Speed Encoded Stage) della Renishaw. In questo modo vengono prodotte immagini chimiche il più dettagliate possibile.

Una tecnica efficiente

StreamHR trasla il campione facendolo passare attraverso il punto del laser con un passo piccolo e regolabile dall’operatore . Per ottenere immagini alla massima risoluzione, bisogna utilizzare un obiettivo con ingrandimento elevato (apertura numerica alta).

StreamHR esegue la mappatura in modo efficiente perché lo spostamento del campione, la raccolta e la lettura dei dati avvengono contemporaneamente, anziché in fasi sequenziali distinte. In questo modo, è possibile ottenere le immagini desiderate in tempi rapidi.

Immagini Raman ancora più rapide

StreamHR Rapide consente di raccogliere i dati a una velocità superiore ai 1000 spettri al secondo e di produrre immagini Raman estremamente dettagliate con grande rapidità.

Guarda StreamHR Rapide in azione

È necessaria una risoluzione ancora più elevata?

Vai a Sistemi combinati SPM/AFM Raman e Tecnologia EasyConfocal™.

Ulteriori informazioni

Molti aspetti della tecnologia innovativa della Renishaw sono trattati nei brevetti.

Notizie recenti

Il microscopio Renishaw Raman InVia si combina al microscopio a forza atomica Dimension Icon della Bruker

Renishaw vanta ben 16 anni di esperienza nella fornitura di soluzioni integrate Raman-AFM. L'ultimo arrivo nella sua grande famiglia di strumenti è il supporto per il microscopio a forza atomica Dimension Icon della Bruker. Questa nuova soluzione dimostra ancora una volta la grande versatilità dei microscopi Raman confocali inVia e la loro capacità di interfacciarsi con un'ampia gamma di strumenti, utilizzando varie tecniche di analisi.