Salta la navigazione

Certificazione

Certificati di ricalibrazione (fabbrica)

Ogni certificato Renishaw è unico e dotato di un numero identificativo. Fornisce informazioni sui risultati dei test specifici per ciascuna unità in formato grafico e in tabelle (con dettagli separati per le condizioni prima e dopo la regolazione ed eventuali riparazioni), e sull'incertezza di misura. Queste informazioni consentono di capire se l'unità è in grado di soddisfare le specifiche nominali o i requisiti dell'utente.

Il certificato include anche:

  • Una descrizione del processo di calibrazione
  • Dati sulla tracciabilità (manufatti usati e dettagli sulla calibrazione)

La data del test e quella in cui il certificato è stato stampato, sono annotate separatamente ed i risultati sono firmati dall'incaricato autorizzato da Renishaw, in conformità con i requisiti di ISO 17025.

Nota: il certificato del laser e quello del sensore sono separati (e delle comunicazioni digitali fra le unità). In questo modo, è possibile scambiare i componenti preservando l'accuratezza e la tracciabilità dell'intero sistema (cosa che non sarebbe possibile con un'unica calibrazione del sistema nel suo complesso).

Certificato di conformità

Il certificato di conformità di XM-60 e XK10 è unico per ciascuna unità e può essere identificato tramite i numeri di serie dei componenti che formano il sistema. Il certificato include informazioni sulle specifiche pubblicate e garantisce che il sistema è stato testato e risulta conforme a tali specifiche. Il certificato include:

  • data in cui il sistema è stato testato
  • specifiche prestazionali ottenibili con il sistema
  • incertezza della misura

La data del test e quella in cui il certificato di conformità è stato stampato, sono annotate separatamente ed i risultati sono firmati dall'incaricato autorizzato da Renishaw.

Certificati di ricalibrazione

La calibrazione di fabbrica risulta necessaria solo per attivare la caratterizzazione iniziale dei sensori dei sistemi di compensazione ambientale XC-80. Presso i nostri centri assistenza* è stato adottato un processo semplificato per la ricalibrazione, dopo che un accurato confronto dei dati ha dimostrato che i risultati forniti sono equivalenti a quelli del processo tradizionale. Di conseguenza, il contenuto e il formato dei certificati dei compensatori (e dei sensori separati, se testati) differiscono dagli da quelli forniti in origine (fabbrica).

* Regno Unito, Germania, USA e Repubblica Popolare Cinese.

Dichiarazioni di conformità

I prodotti di calibrazione elencati di seguito riportano il marchio CE che dimostra la conformità agli standard e alle direttive della Comunità Europea.