Salta la navigazione

Testa motorizzata PHS1

PHS1 è stata progettata per eseguire misure anche in situazioni complesse in cui si richiedono posizionamento angolare accurato e portata estesa.

Testa di posizionamento motorizzata PHS1

La testa di posizionamento in continuo PHS1 include un servomeccanismo che opera costantemente su 2 assi, e consente di posizionare la configurazione della sonda con qualsiasi angolazione.

La testa PHS1 non è ha posizioni di bloccaggio fisse come la testa indexabile PH10 PLUS. La testa è portata in posizione e, quando si rileva un punto di ispezione, le posizioni degli assi della testa sono memorizzate simultaneamente con la posizione degli assi macchina per fornire misure accurate.

La testa PHS1 è controllata direttamente da una scheda di interfaccia posta nel controllo della CMM. Per informazioni dettagliate, vedere la Guida alla programmazione di PHS1.

È possibile installare e cambiare automaticamente una vasta gamma di sonde diverse. Fra queste: sonde a contatto, sonde di scansione a contatto e sonde ottiche di misura.

L'utilizzo di prolunghe consente alle sonde Renishaw di raggiungere elementi che di solito risultano inaccessibili.

La testa è dotata di un sistema integrato di protezione oltrecorsa, che segnala alla macchina di arrestarsi in caso di collisione.

Temperatura di funzionamento 

da 15 °C a 40 °C

Peso *

< 3 kg

Capacità di trasporto

Massa combinata di sonda e prolunga: 1 kg

Coppia massima

2 Nm

Frizione ad azionamento meccanico

3 Nm ±0,5 Nm

Velocità di spostamento

massima:150 °/s , tipica: 120 °/s

Angolo di rotazione del braccio

Asse D: ±184°

Asse E: ±184°

Risoluzione angolare

0,2 secondi d'angolo (equivalenti a 0,1 µm con raggio di 100 mm)

Protezione dalle collisioni

Segnale per la protezione della testa e unità di oltrecorsa cinematica

Interfaccia testa

Scheda di interfaccia PC

Rack di cambio moduli

ACR2

* include prolunga e giunto cinematico

Accessori

Scheda di interfaccia PC

La testa PHS1 è controllata dalla scheda di interfaccia PC posta nel controllo della CMM. La scheda gestisce le comunicazioni e i segnali di stato fra la testa e il controllo della CMM. La scheda di interfaccia PC non gestisce i segnali del sistema di ispezione

e riceve alimentazione elettrica a 5 V direttamente dal PC. La testa PHS1 è alimentata dal PC (12 V) e da una sorgente esterna a 24 V.

Supporto cinematico

Supporti cinematici PHS1 - KM1 e KM2

Un supporto cinematico (KM1 o KM2) consente un'installazione rapida della testa sulla macchina e un passaggio veloce al sistema PH10 PLUS (utilizzando un'unità PHA1 o PHA2).

KM1 è adatta a cablaggi all'interno della colonna.

KM2 è adatta a cavi esterni alla colonna della CMM.

Rack di cambio automatico ACR2

Coppia di porte ACR2

ACR2 è un sistema di cambio automatico per teste di posizionamento motorizzate PHS1. Consente di cambiare prolunghe e bracci di adattamento della sonda in base alle esigenze dell'applicazione.

I bracci vengono bloccati o sbloccati dalla testa mediante il movimento della macchina. La testa si aggancia a una porta del rack e la macchina alza la porta per sbloccare un braccio o la abbassa per bloccarlo in posizione.

Per il rack non sono necessari collegamenti elettrici o connettori di segnale e pertanto l'installazione risulta molto semplice.

ACR2 viene fornito come coppia di porte rack montate su un apposito elemento fornito dall'OEM. Il sistema è modulare ed è possibile utilizzare il numero desiderato di coppie di porte in qualsiasi punto della CMM.

Estensione della garanzia

Puoi inoltre, entro 3 mesi dall’acquisto, estendere a 3 anni la garanzia del tuo prodotto Contattaci per maggiori informazioni

Video

  • PHS1: spostamenti sui 5 assi

    È possibile sincronizzare il movimento della testa di posizionamento assistito PHS1 con quello della CMM per formare spostamenti su 5 assi e ottenere una maggiore precisione nel controllo della punta dello stilo.

Presentazioni