Salta la navigazione

Calibrazione - Domande frequenti

Generale

Quando si consiglia di ricalibrare il prodotto di calibrazione laser?

Di seguito viene riportato il programma consigliato per la calibrazione di dispositivi utilizzati in condizioni "normali". Si consiglia di eseguire la calibrazione con maggiore frequenza in caso di unità utilizzate in condizioni ambientali estreme o se si sospetta che siano danneggiate. Inoltre, una frequente ricalibrazione potrebbe risultare necessaria in base ai propri programmi di controllo qualità o a norme nazionali/locali. Nelle fasi di immagazzinamento, trasporto e utilizzo, evitare di sottoporre le unità a urti, vibrazioni o sbalzi di temperatura, pressione o umidità, in quanto tali fattori potrebbero incidere negativamente sulla calibrazione.

 XL-80 e ML10 2 - 3 anni
 XC-80 e EC10 1 anno
 XR20-W 3 anni
 RX10 2 - 3 anni

Ho bisogno di un certificato di calibrazione sostitutivo. Come posso ottenerne uno?

I certificati sostitutivi per tutti i prodotti di calibrazione laser possono essere acquistati tramite il centro assistenza. È previsto un piccolo costo per le spese amministrative.

Per ottenere un certificato sostitutivo, contattare l'ufficio Renishaw di zona.

Quando si chiama, tenere a portata di mano le seguenti informazioni: tipo di prodotto, data dell'ultima calibrazione o ricalibrazione e data di produzione.

Il certificato sostitutivo potrà essere inviato in formato cartaceo oppure come PDF se fosse richiesto con particolare urgenza.

Quali sono i numeri di registrazione US FDA per l'importazione di prodotti di calibrazione laser negli Stati Uniti?

In base alle normative della United States Food & Drug Administration, ai prodotti elencati di seguito sono stati assegnati i seguenti numeri di registrazione, conformi alle Regulations for the Administration and Enforcement of the Radiation Control for Health and Safety Act del 1968 (Titolo 21, Code of Federal Regulations, sottocapitolo J) e pertinenti ai prodotti laser (in linea con la Sezione 1002. 12).
XL-80: 0720313
ML10: 8820431

Quali sono le dimensioni di un secondo d'arco/millirad?

1 secondo d'arco corrisponde a 1/3600 di grado.

Un millirad equivale a un millesimo di radian.

Hardware XL-80

Quando maneggio l'unità XL-80 provo una leggera scossa. È pericoloso?

La sensazione è causata da una fuoriuscita minima di corrente elettrica prodotta dall'alimentatore esterno. Tali fuoriuscite sono relativamente comuni in prodotti di questo tipo. La corrente non rappresenta un pericolo, ma può provocare una leggerissima scossa alla punta delle dita quando si tocca la superficie metallica della testa del laser. Per eliminare questo effetto, è possibile utilizzare un alimentatore alternativo, dotato di messa a terra (purché abbia le stesse specifiche di quello originale). L'alimentatore alternativo da noi utilizzato viene prodotto da XP plc. Si tratta di un articolo leggermente più grandi rispetto a quello normalmente fornito con l'unità XL-80.

XL-80 è in grado di acquisire dati con una velocità superiore a 50 kHz?

No. Il fattore che limita la velocità di acquisizione dati è la connessione USB. Non si tratta di un limite del software.

Hardware XR20-W

Le ottiche si sono danneggiate. Posso ripararle personalmente?

No. Le ottiche devono essere sostituite da Renishaw. Per garantire l'accuratezza del dispositivo, le ottiche devono essere inserite in modo perfettamente parallelo alla base di XR20-W.

Se le ottiche di XR20-W sono danneggiate, è probabile che anche l'alloggiamento e/o le strutture intorno alle ottiche abbiano subito danni. Per garantire l'accuratezza del dispositivo, le ottiche devono essere inviate a Renishaw che svolgerà un controllo accurato e tutti gli interventi di manutenzione e ricalibrazione del caso.

XR20-W deve essere ricalibrato periodicamente?

Sì. Si consiglia di ricalibrare i dispositivi utilizzati in condizioni "normali" ogni 36 mesi. Si consiglia di eseguire la calibrazione con maggiore frequenza in caso di unità utilizzate in condizioni ambientali estreme o se si sospetta che siano danneggiate. Inoltre, una frequente ricalibrazione potrebbe risultare necessaria in base ai propri programmi di controllo qualità o a norme nazionali/locali.

Nelle fasi di immagazzinamento, trasporto e utilizzo, evitare di sottoporre le unità XR20-W a urti, vibrazioni o sbalzi di temperatura, pressione o umidità, in quanto tali fattori potrebbero incidere negativamente sulla calibrazione.

Posso acquistare la batteria localmente? Qual è il numero di riferimento?

La batteria delle unità XR20-W è una Varta EasyPack XL (ricaricabile, ai polimeri di litio) da 3,7 V. Numero di serie del produttore: H56446702099-A Queste batterie possono essere acquistate tramite Renishaw o altri fornitori. Sono disponibili anche vari tipi di caricabatterie.

Quando cerco di usare l'alimentazione USB alternativa, ricevo un messaggio di errore. Come mai?

L'alimentazione alternativa non funziona con una porta USB standard del PC, perché l'energia prodotta non è sufficiente. Deve essere collegata a una sorgente di alimentazione che attinga dalla rete elettrica principale. Per garantire il corretto funzionamento, utilizzare solo il sistema di alimentazione USB fornito e cavi USB di tensione adeguata. I sistemi di alimentazione e i cavi USB sostitutivi sono disponibili presso Renishaw.

Quanto dura una batteria utilizzata con XR20-W?

In genere, la batteria dura circa 3 ore. Dopo un lungo periodo di inattività, la batteria potrebbe perdere parte della carica, per cui si consiglia di ricaricarla prima dell'uso e di adottare un sistema di rotazione delle batterie.

XR20-W garantisce la stessa accuratezza con tutti gli orientamenti?

Sì.

Se dovessi utilizzare XR20-W in un altro paese, ci sono norme da conoscere riguardo l'esportazione o l'importazione dell'unità?

Non vi sono problemi di importazione/esportazione per l'unità XR20-W, che viene considerata un prodotto senza classificazione. L'utilizzo della valigia protegge XR20-W da urti, umidità e variazioni di temperatura. Per sicurezza, rimuovere la batteria dall'unità XR20-W durante il trasporto.

Software RotaryXL

Si può utilizzare il nuovo software RotaryXL con RX10?

No. Il software RotaryXL non consente l'acquisizione dati tramite un'unità RX10. RX10 e XR20-W registrano file in formato .rta che possono essere analizzati con entrambi i pacchetti software.

Comunicazioni Bluetooth per QC20-W e XR20-W

Perché la portata del Bluetooth è ridotta?

La portata della trasmissione wireless dipende dal dispositivo Bluetooth installato nell'unità QC20-W/XR20-W e dal dongle o dal dispositivo integrato nel PC. Il dispositivo di Classe 2 di QC20-W/XR20-W ha una portata specificata di 10 metri. Per "portata specificata" si intende la prestazione prevista quando il ballbar viene utilizzato in un "ambiente ideale" ovvero quando le interferenze fra il segnale radio Bluetooth del ballbar e del dongle/PC sono minime.

Eventuali ostacoli fisici sul percorso del segnale wireless possono ridurre la portata del Bluetooth. Le protezioni della macchina e lo stesso PC potrebbero bloccare il segnale Bluetooth. I materiali con la maggiore capacità di bloccare le trasmissioni Bluetooth sono i materiali fibrosi, come le pareti divisorie degli uffici, e i liquidi (il corpo umano costituisce un ottimo schermo per i segnali).

Quando possibile, il dongle dovrebbe puntare direttamente verso il ballbar. In caso di perdita di segnale e di riduzione della portata del Bluetooth, si consiglia di collegare il dongle a una prolunga USB e di posizionarlo più vicino al ballbar, possibilmente al di là delle protezioni della macchina.

Come scegliere un dongle USB?

1. Controllare la confezione. I dongle Widcomm, Broadcomm o Blue Soleil potrebbero essere più difficili da impostare, perché sono progettati per funzionare con stack appositi.

2. I dongle che non includono un software particolare, sono sviluppati per usare lo stack Microsoft e dovrebbero essere immediatamente compatibili con il software Ballbar 20 o RotaryXL.

Come posso verificare se lo stack Microsoft è installato?

1. Fare clic sul menu Start e selezionare Pannello di controllo.

2. Nel pannello di controllo, selezionare l'icona "sistema".

3. Verrà visualizzata la finestra delle proprietà del sistema con varie schede nella parte superiore.

4. Fare clic sulla scheda "Hardware", quindi sul pulsante "Gestione dispositivi".

5. Se nell'elenco delle periferiche viene visualizzato "Radio Bluetooth generica" e "Microsoft Bluetooth Enumerator", il PC è dotato della funzione Bluetooth e lo stack Microsoft è installato.

Per ulteriori informazioni su questo argomento, leggere la Nota di applicazione: Introduzione a Bluetooth® per QC20-W

Il PC dispone di un dispositivo Bluetooth. Mi serve comunque un dongle?

Nei PC (solitamente i laptop) dotati di un dispositivo Bluetooth interno è installato anche uno stack. Per prima cosa, installare il software Ballbar 20. Al termine, cercare un'unità QC20-W tramite il software. A questo punto, possono verificarsi due situazioni:

1. Il software si connette al ballbar e inizia a visualizzare in tempo reale le letture.

2. Compare il messaggio di errore "Radio Bluetooth non presente".

In questo caso, è probabile che il dispositivo Bluetooth non utilizzi lo stack Microsoft necessario per comunicare con il software Ballbar 20.

Se si verifica questo problema, sono disponibili due opzioni.

1. Utilizzare un dongle Bluetooth che utilizzi lo stack Microsoft (questa è la soluzione più semplice).

2. Provare a impostare il Bluetooth interno in modo che funzioni con lo stack Microsoft. Per ulteriori informazioni, contattare il produttore del PC. Se il dispositivo non è in grado di utilizzare lo stack Microsoft, sarà necessario usare un dongle.

In alcuni paesi le trasmissioni Bluetooth sono controllate. Dove posso utilizzare QC20-W e XR20-W?

In molti territori i dispositivi che sfruttano le frequenze radio usate dal Bluetooth sono esenti dalla maggior parte delle normative sui dispositivi radio, mentre in altre zone sono richieste approvazioni specifiche. Per informazioni aggiornate, vedere i documenti tecnici riportati di seguito:

Documento tecnico: Conformità del sistema XR20-W per la calibrazione di assi rotanti con le normative in materia di dispositivi radio

Documento tecnico: Conformità del ballbar QC20-W con le normative in materia di dispositivi radio

Hardware QC20-W

Si possono utilizzare batterie ricaricabili con QC20-W?

Renishaw sconsiglia l'uso di batterie ricaricabili. Gli utenti che decidono di utilizzare batterie ricaricabili CR2 con QC20-W devono sapere quanto segue:

1. L'uso di QC20-W con una batteria ricaricabile produce un livello di rumore 2 o 3 volte superiore rispetto a quello generato con una normale batteria CR2. L'impatto di tale rumore risulta sensibile solo se il ballbar viene impostato sulla velocità di campionamento massima (ad esempio, per un test ad alta velocità di un raggio piccolo). In questo caso si potrà notare un rumore di circa 200 o 300 nm nel tracciato.

2. Durante i test meno impegnativi (e probabilmente più comuni), il rumore si riduce in proporzione. Ad esempio, un test da 100 mm eseguito con una velocità di 3000 mm/min produrrà un rumore fra 60 e 70 nm.

3. Non sono stati fatti test approfonditi con questa configurazione, pertanto la nostra conoscenza delle variazioni di rumore in base alla marca delle batterie è limitata.

4. A chi desidera installare una batteria ricaricabile nel proprio sistema QC20-W, consigliamo di fare dei test con il ballbar appoggiato su un calibratore, per valutare se il livello di rumore sia accettabile.

5. Alcune batterie CR2 ricaricabili non includono un dispositivo PTC (un meccanismo interno di protezione dai cortocircuiti) per salvaguardare l'unità QC20-W nel caso di installazione della batteria con le polarità invertite. Prestare la massima cautela durante l'inserimento della batteria per verificare che la polarità sia corretta.

Esiste un orientamento consigliato per il ballbar quando si usa l'adattatore per piccoli cerchi? Il manuale mostra il trasduttore al centro. Cosa devo fare se il trasduttore si trova sul lato del mandrino?

Non è indispensabile che l'adattatore per piccoli cerchi venga montato con un orientamento particolare. L'orientamento riportato nel manuale è quello consigliato, perché il centro di gravità del ballbar contribuisce a tenere il dispositivo nelle coppe. Si tratta dell'orientamento ottimale.

Software Ballbar 20

Posso modificare l'angolo di movimento e la sovraoscillazione dell'arco parziale?

No. L'analisi ad arco parziale funziona solo con un angolo di movimento di 220° e una sovraoscillazione di 2°. Si tratta del compromesso ideale per garantire una buona acquisizione dati e ridurre i rischi di collisioni

Passi successivi

Se non fosse possibile trovare qui la risposta cercata, inviare la domanda tramite l'apposito modulo email oppure contattare l'ufficio Renishaw di zona.