Salta la navigazione

Monitoraggio post-processo

Le moderne tecnologie consentono di effettuare ispezioni in modo totalmente automatico.

Il livello di monitoraggio post-processo del processo produttivo Pyramid™ si incentra sul monitoraggio e illustra le attività che forniscono informazioni sul risultato e sul percorso dei processi completati. È possibile utilizzare tali controlli informativi per influenzare le attività successive.

Verifica tracciabile della conformità

Il Processo Produttivo Pyramid™ - Monitoraggio post-processo

Il monitoraggio post-processo controlla il processo e il pezzo finito in base alle specifiche, nonché la registrazione dei percorsi e dei risultati del processo. 

Prevede controlli informativi, che vengono applicati al termine della lavorazione.

Registrazione degli interventi sul processo …

  • Registrazione dei processi eventi che si verificano durante il processo di lavorazione, come ad esempio modifiche manuali o automatiche ai parametri del processo, offset o sistemi di coordinate.
  • Interventi sul processo che potrebbero avere influenzato il risultato

La verifica in macchina assicura quanto segue:

  • OMV (2) ispezione di elementi critici nelle stesse condizioni ambientali del processo di taglio.
  • Certezza della stabilità del processo di lavorazione

I report alla fine del processo producono quanto segue:

  • Sonda di finitura superficiale per REVO® una registrazione documentata della conformità dei componenti
  • Cronologia delle dimensioni critiche dell'elemento per il monitoraggio delle condizioni della macchina e per pianificare gli interventi di manutenzione

Controlli informativi

Le moderne tecnologie consentono di automatizzare i processi di ispezione anche per i pezzi più complessi, spesso con un’unica impostazione. In questo modo è possibile ridurre la presenza degli operatori specializzati, incaricati di supervisionare la qualità della produzione.

L'utilizzo delle più recenti tecnologie a 5 assi consente di ispezionare i pezzi 3 volte più velocemente. Sistemi di calibrazione versatili consentono di effettuare rapide ispezioni e di produrre feedback dei processi per pezzi di serie medie e grandi.

Grazie alle verifiche in macchina, è possibile identificare tempestivamente eventuali scostamenti dalla conformità e intervenire in modo puntuale e preciso.

REVO®, PH20 ed Equator™ di Renishaw sono strumenti essenziali per un report rapido e tracciabile della conformità dei pezzi e per la registrazione della sequenza e del risultato delle operazioni di taglio.

Schemi del processo produttivo

  • (AP400) Productive Process Pattern: Process reporting (AP400) Productive Process Pattern: Process reporting [en]

    Productive Process Pattern™ from the post-process monitoring layer of the Productive Process Pyramid™. Most CNC control systems have the capability to send customised information through RS232 serial ports, an Ethernet connection, or to the hard disc of the CNC control. The reporting capability allows a traceable record of the ‘route’ used to manufacture a component to be stored along with the component inspection data. For example, it is possible to log any detail of machine updates, required re-machining, or tools that were broken.

  • (AP403) Productive Process Pattern: Critical feature reporting (AP403) Productive Process Pattern: Critical feature reporting [en]

    Productive Process Pattern™ from the post-process monitoring layer of the Productive Process Pyramid™. Select the critical features which are to be measured and reported, according to a set of criteria. Features should be reported where the failure of a feature would be indicative of a more serious process fault (e.g. the final feature machined with each tool); or when the position or dimension of a feature is dependent on other measured features or ‘in process’ calculations.

Documenti